LMMS è una Digital Audio Workstation (o DAW) gratuita che funziona su Linux, Windows e Mac. È una buona opzione per fare musica, e molti dicono che è la cosa più vicina a FL Studio gratuitamente. Un'altra grande caratteristica è che puoi usare la tastiera del tuo computer come controller MIDI. Se vuoi imparare come usare questa DAW in un pratico tutorial, continua a leggere.

How_To_Use_LMMS_-_Tutorial_For_Beginners_FREE_DAW-ffmpeg-001-01

Se vi state chiedendo per cosa sta LMMS, il software era precedentemente conosciuto come Linux MultiMedia Studio.

Una breve introduzione di LMMS

Entriamo prima nelle impostazioni. Poi passeremo al layout della DAW, così saprete cosa fa tutto e dove si trova tutto. Andate su Edit in alto a sinistra e in basso su Settings.

Ci sono due cose che potresti voler cambiare subito. La prima è "Enable note labels in the piano roll, "che ti aiuterà a sapere quali note stai usando quando scrivi musica. L'altra è "Lingua "in basso, che potrebbe essere bene cambiare se leggi meglio un'altra lingua rispetto all'inglese.

Passando a "Directories, "questo è dove puoi impostare le cartelle in cui LMMS cerca i tuoi file. Questi sarebbero i vostri plugin, Soundfonts, e altre cose come temi e background art. I campioni sono gestiti diversamente.

Ci sono Performance Settings e Audio Settings, dove puoi impostare la tua interfaccia audio, e l'ultimo è MIDI settings. Una volta che hai finito, premi OK in fondo, e se vuoi, puoi riavviare LMMS ora, ma non è necessario per questo tutorial.

How_To_Use_LMMS_-_Tutorial_For_Beginners_FREE_DAW-ffmpeg-002-02

Come fare musica: Layout di LMMS

Il Layout di LMMS è molto personalizzabile ed è una sandbox. Si ottiene uno spazio illimitato per espandere l'area di lavoro quando si spostano le finestre verso l'esterno in qualsiasi direzione. E si ridurrà di nuovo quando le sposterete di nuovo verso il centro.

Chiudere una finestra all'interno della DAW non cancellerà nulla. È più o meno come minimizzarla.

How_To_Use_LMMS_-_Tutorial_For_Beginners_FREE_DAW-ffmpeg-003-02

Fare musica da LMMS

Come fare musica usando LMMS: barra degli strumenti/barra di trasporto

In alto, troverete la barra degli strumenti, che contiene alcune scorciatoie per i menu superiori come File, Modifica, ecc. Questi servono per creare nuovi progetti e aprire exzig. Questi servono per creare nuovi progetti e aprire quelli esistenti, salvare, esportare, e anche un bel pulsante informativo dove puoi cliccare su di esso, poi su qualcuno che vuoi conoscere, e ti dirà cosa fa.
Sotto le scorciatoie per il menu File ci sono quelle per il menu Visualizza. Queste sono per tutte le finestre di cui avrete bisogno per creare o modificare l'audio. La sezione di trasporto a destra delle opzioni della barra degli strumenti ti mostra informazioni sull'arrangiamento. Clicca sulla posizione per cambiarla da "tempo "a "misura, "e puoi fare doppio clic, cliccare e trascinare, o scorrere per cambiare il resto. A destra di questi ci sono il master volume e il master pitch. Poi hai un misuratore di CPU che puoi attivare cliccando su di esso.

How_To_Use_LMMS_-_Tutorial_For_Beginners_FREE_DAW-ffmpeg-004-03

Come fare musica usando LMMS:Media Browser (campioni, effetti sonori e plugin)

Un'ultima cosa prima di passare alle finestre come il piano roll e la console di mixaggio. Sul lato sinistro della DAW, troverai il Media Browser. Qui è dove saranno i tuoi strumenti virtuali, i tuoi progetti, i campioni e i preset che vengono con la DAW, e gli ultimi due sono le directory per il tuo computer.

Queste due sono dove avrete bisogno di navigare verso le cartelle che contengono tutti i vostri campioni o file audio che volete usare nella DAW, come loop, batterie, ecc. E la cosa bella è che puoi anche navigare ai tuoi plugin VST in questo modo. Sia per i campioni che per i plugin, puoi trascinarli dalle cartelle direttamente nell'editor di canzoni, noto anche come playlist. O nell'editor di beat+bassline, noto anche come step-sequencer

Come fare musica con LMMS: Editor di canzoni / Playlist / Sequencer

L'opzione a sinistra apre l'editor di canzoni, che è una linea temporale per organizzare diversi pattern e audio. Come ho detto, puoi trascinare e rilasciare plugin e campioni in questo per assegnarli alla loro traccia nella playlist. Puoi anche aggiungere cose come l'editor di beat+bassline, file audio e tracce di automazione dalla barra degli strumenti nell'editor di canzoni. Poi, puoi riorganizzare l'ordine delle tracce se vuoi cliccando e trascinando su qualsiasi parte che non ha un pulsante o un parametro.

Su ogni traccia, c'è un menu di opzioni che è diverso per ogni tipo di traccia, un pulsante di mute e un-mute, un pulsante di solo (che mette in mute ogni altra traccia), il nome della traccia (clic singolo per aprire la sua finestra e doppio clic per rinominarla), poi per le tracce VST (e le tracce audio), c'è un pulsante di prova. Infine, ci sono i parametri volume e pan. E si può tenere premuto SHIFT, poi cliccare e trascinare per ridimensionare una traccia verticalmente.

Per la sezione timeline. Clicca con il tasto sinistro su una barra per creare un pattern, clicca con il tasto destro per vedere altre opzioni, clicca al centro per cancellarlo, e tieni premuto CTRL e clicca al centro per silenziare il pattern. Puoi trascinarli in giro, e ti dirà su quale barra sono, e premendo CTRL poi trascinando duplicherai il motivo che hai selezionato. Per modificare ciò che è in un pattern, fai doppio clic, e si aprirà l'editor specifico per il tipo di traccia che è.

Tranne che per l'editor di beat+bassline, ogni pattern è unico, e le modifiche che fai sono separate dal resto, anche se in origine era un duplicato di qualcos'altro.

I pattern MIDI crescono e si restringono per adattarsi alla lunghezza delle note in esso contenute, ma tutte le altre tracce possono essere ridimensionate manualmente cliccando e trascinando dal lato destro del pattern. Anche se le tracce dell'editor di Beat e Bassline sono le uniche che continuano a duplicarsi mentre le trascini.

La freccia e la linea sono dove la canzone verrà suonata e possono essere spostate cliccando una volta con il tasto sinistro del mouse o trascinando lungo il contatore di barre in alto. La riproduzione e l'arresto possono essere fatti dalla barra degli strumenti, ma possono anche essere fatti premendo la barra SPACE, sempre che la canzone o l'editor di automazione sia stata l'ultima finestra cliccata.

Puoi impostare i punti di loop abilitandoli sulla barra degli strumenti, spostare il punto finale cliccando una volta con il tasto destro o trascinandolo lungo il contatore di barre, e impostare il punto iniziale facendo lo stesso tenendo premuto SHIFT. Per quanto riguarda il resto dei pulsanti del menu, è possibile alternare tra la modalità Draw e la modalità Select, lo scorrimento automatico, e cosa accadrà quando si preme stop.

Come fare musica con LMMS: Beat/Bassline Editor / Step-Sequencer

L'editor di beat e bassline è come un mini-song-editor e avrà la sua traccia nel song-editor vero e proprio. Per la maggior parte, è tutto uguale, ma ci sono alcune differenze. I pulsanti play e stop per lo step sequencer sono per questa finestra specificamente e non per l'editor di canzoni.

Ogni blocco è un beat o una nota MIDI, e puoi cliccare con il tasto sinistro per abilitare o disabilitare una nota per ognuno di essi e cliccare con il tasto destro su uno qualsiasi di essi per mostrare le opzioni per quella traccia. Per esempio, puoi mostrare il piano roll, dandoti una prospettiva migliore di ciò che è.

Di default, ci sono 4 battute, ma puoi aggiungerne altre quattro con l'opzione, clonare quello che hai con questo, o rimuovere quattro delle ultime 4 battute con questa opzione. Come ho detto, queste sono le stesse note di un rullo di pianoforte. E nella maggior parte dei casi, vorrete usare quello.

How_To_Use_LMMS_-_Tutorial_For_Beginners_FREE_DAW-ffmpeg-007-04

Come fare musica usando LMMS: Piano-Roll / Editor MIDI

Se hai a che fare esclusivamente con il piano roll per fare una melodia o qualcosa del genere, dovresti tornare all'editor di canzoni per questo. Fai un pattern su una traccia VST, clicca con il tasto destro e apri il piano roll. Questa cosa è così facile da usare, e ci sono molte caratteristiche che puoi sfruttare.

Con la modalità Draw attivata, puoi posizionare le note cliccando con il tasto sinistro e cancellarle cliccando con il tasto destro (e trascinando se vuoi cancellare più note). Tenendo premuto CTRL e cliccando con il tasto sinistro mentre si trascina si possono selezionare più note, tenendo premuto shift e trascinando si possono duplicare le note, e tenendo premuto SHIFT e CTRL si possono aggiungere selezioni insieme cliccando o trascinando sulle note.

Quindi, questo rende inutili le modalità Erase e Select. Ma ce n'è un altro chiamato Pitch Bend Mode. Con essa selezionata, clicca su una nota per aprire l'editor di automazione esclusivamente per essa, anche se la nota è in una selezione di altre note.

How_To_Use_LMMS_-_Tutorial_For_Beginners_FREE_DAW-ffmpeg-008-05

Come fare musica usando LMMS: Automation-Editor

L'editor di automazione in LMMS è abbastanza semplice. Qui è dove è possibile creare modelli di automazione che possono cambiare le impostazioni nel tempo.

Cliccando con il tasto sinistro del mouse posizionerete un punto di automazione e cliccando con il tasto destro del mouse lo cancellerete (ma potete anche cancellare più note in una volta sola cliccando con il tasto sinistro del mouse e trascinando). Puoi capovolgere il modello di automazione orizzontalmente, verticalmente e puoi cambiare come ogni punto passa all'altro, inclusa la tensione quando la curva è selezionata. Infine, hai lo zoom orizzontale e verticale e la quantizzazione, che è solo dove ogni punto scatta orizzontalmente.

Probabilmente vorrete attenervi a numeri interi quando cambiate la posizione verticale di ogni punto, dato che questi sono semitoni, ed è quello che sarà ogni nota.

Le clip di automazione possono anche avere la loro traccia nell'editor di canzoni a seconda del parametro che automatizzi. E, dovrai fare una nuova traccia di automazione per ogni parametro che vuoi cambiare se è lì che sarà. Tuttavia, qualcosa come il pitch bend non lo è. Quello è gestito all'interno del piano roll, come puoi vedere.

How_To_Use_LMMS_-_Tutorial_For_Beginners_FREE_DAW-ffmpeg-009-02

Come fare musica usando LMMS: Piano Roll (Continua)

Torniamo al piano roll. Proprio come l'editor di automazione, hai lo zoom e la quantizzazione. Ma potete anche scegliere quanto sarà lunga la nota quando la disegnate, la scala che state usando, e la cosa pazzesca è che avete la possibilità di scrivere accordi con un clic.

Un'altra caratteristica sorprendente è la capacità di registrare da un controller MIDI, direttamente nel piano roll, da solo o mentre il resto della canzone sta suonando. E sì, questo include la tastiera del computer e suonerà accordi da un singolo tasto se ne avete uno selezionato.

L'ultima cosa che voglio mostrarvi nel piano roll è la velocità della nota (o volume) e il panning di ogni nota. Questi sono entrambi in basso e possono essere commutati avanti e indietro cliccando sulla sinistra e possono essere ridimensionati trascinando la parte superiore della sua sezione. Ogni nota può essere cambiata separatamente o insieme mentre è selezionata. Bene, ora che hai un po' di audio in corso, potresti volerlo mixare ora.

How_To_Use_LMMS_-_Tutorial_For_Beginners_FREE_DAW-ffmpeg-010-01

Come fare musica usando LMMS: FX Mixer / Mixing Console / Mixer Rack

Questa è la console di mixaggio o mixing rack, che è chiamata FX-mixer in LMMS. Sfortunatamente, è qui che la DAW manca di funzioni, e le tracce degli strumenti sono le uniche che possono essere indirizzate a questa finestra. Ma puoi comunque cambiare il volume delle tracce audio dall'editor di canzoni e aggiungere effetti cliccando sul nome della traccia.

Per quanto riguarda quello che succede nella traccia del mixer, puoi aggiungere nuove tracce usando l'icona più o andando nell'editor di canzoni, poi nelle opzioni di una traccia strumento e assegnandola a una nuova traccia in questo modo.

La traccia master è l'uscita dell'intera DAW, e tutte le altre tracce sono inviate ad essa di default. Puoi disconnettere una traccia da essa o cambiare la quantità che viene inviata, e puoi anche inviare tracce ad altre tracce, non solo alla master. Questo andrebbe bene per un bus ibrido, per esempio.

Ogni traccia ha un cursore del volume (spesso chiamato fader) e controlla il livello di decibel di tutto ciò che viene inviato a quella traccia. E sì, puoi avere più di una traccia di strumento inviata a una singola traccia del mixer.

Sopra il fader ci sono i pulsanti mute e solo, il nome e il numero della traccia. Clicca con il tasto destro per vedere le opzioni per la traccia. L'ultima è la catena degli effetti, che è unica per ogni traccia. Ma il master applicherebbe i suoi effetti ad ogni traccia. Quindi se hai il riverbero sul master, anche tutte le altre tracce avranno il riverbero.

Hai i pulsanti on e off per ogni effetto e l'intera catena di effetti. Puoi aggiungere un effetto con il pulsante in basso. Fai clic destro su un effetto per vedere le opzioni e premi controlli per vedere il plugin.

How_To_Use_LMMS_-_Tutorial_For_Beginners_FREE_DAW-ffmpeg-011-02

Come fare musica usando LMMS: note di progetto / blocco note

LMMS è dotato anche di una finestra Note di progetto in modo da poter scrivere informazioni sul vostro progetto. Ha un sacco di funzioni per un blocco note, e per qualche strana ragione, è super personalizzabile.

How_To_Use_LMMS_-_Tutorial_For_Beginners_FREE_DAW-ffmpeg-012-04

Come fare musica usando LMMS: Controller Rack

L'ultima finestra di LMMS è il Controller Rack. Tuttavia, le sue basi sono un LFO (o oscillatore a bassa frequenza) che cambierà i parametri nel tempo.

How_To_Use_LMMS_-_Tutorial_For_Beginners_FREE_DAW-ffmpeg-014-04

Questo è tutto per questo tutorial LMMS per principianti.